La sorte in 140 caratteri

Agostino_carracci,_democrito,_1596_ca,_Q487

Terza liceo delle scienze applicate, entro in classe per l’ultima ora di un giovedì qualunque, e quindi abitato dall’ansia dei tempi stretti, delle interrogazioni, della dittatura del programma (nonostante la scuola delle competenze)…
Il seguito dell’articolo che ho scritto si trova nel portale della Utet, ospitato dal progetto TwitSofia. Grazie a Luna Orlando!

2 thoughts on “La sorte in 140 caratteri

  1. Giovanni,sono ammirata per la tua bellissima “lezione”!ho letto quanto scritto dai ragazzi e i loro “pensieri” mi convincono che la “buona scuola” non è di là da venire:esiste già se solo la si volesse vedere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.